Biased agonist: una nuova frontiera per la medicina
nov10

Biased agonist: una nuova frontiera per la medicina

La maggior parte dei farmaci esercita la propria azione interagendo con i GPCR, cioè con recettori accoppiati a proteine G le quali sono deputate alla trasduzione del segnale all’interno della cellula mediante l’attivazione di diverse vie molecolari. Dopo aver compreso che le vie attivate da questi recettori sono molteplici si è anche capito che alcune di esse sono talvolta responsabili degli effetti collaterali del farmaco. In...

Read More

Pin It on Pinterest